Sicurezza - Ambiente - Sistemi di gestione integrati - Organizzazione e formazione aziendale
  • Dove siamo
  • Contattaci
 
Home » Notizie » MUD 2010 (relativo ai movimenti rifiuti

NOTIZIE

Venerdì 30 Aprile 2010

MUD 2010 (relativo ai movimenti rifiuti 2009)

Vi invitiamo a leggere quanto pubblicato sul sito di ecocerved al link http://www.ecocerved.it/mud.aspx.
Purtroppo come potete vedere si tratta di una situazione che ha dell'incredibile, pare che la data di scadenza del Mud non sia stata prorogata, come si legge nel decreto.
Stando così le cose, la presentazione del MUD è possibile solo in forma cartacea per i produttori con non più di 5 rifiuti che hanno utilizzato non più di 3 trasportatori e 3 impianti di smaltimento finale e per quelli che hanno le seguenti caratteristichei:
- produttori di rifiuti pericolosi con qualunque numero di dipendenti
- produttori di rifiuti non pericolosi con più di 10 dipendenti.
Per chi ha più di 5 rifiuti non vi è modo di trasmettere i dati perchè la trasmissione deve essere solo telematica e non è stato messo a disposizione nè il programma di compilazione nè il sito a cui inviare i dati (si rimandano chiarimenti per questa categoria quando verranno date istruzioni).

Pertanto visti i tempi a disposizione ed il rischio di presentare il Mud in modo non corretto o incompleto, non vi è allo stato delle cose, altra alternativa che farlo "tardivamante" considerando che la sanzione applicabile per presentazione entro il 30/06/2010 è compresa tra € 26,00 e € 160,00 in base al tipo e numero di rifiuti.

Ad ogni modo al fine di tamponare una situazione davvero incredibile e non dovuta all'inadempienza delle singole aziende, si allega il testo di una possibile lettera che potrebbe essere inviata alla C.C.I.A.A. di competenza a giustificazione della ritardata presentazione del Mud.

 http://www.sai-forg.it/doc/pagina/galleria/15_1_Modello-lettera-CCIAA----MUD-2010-presentato-in-ritardo.doc